Capita spesso durante i nostri corsi di formazione, o durante la revisione dei DPI anticaduta (di terza categoria) per le aziende, di trovare imbracature da lavoro non adatte al tipo di lavoro richiesto. In queste poche righe volevamo quindi dare una breve descrizione delle principali tipologie di imbracature disponibili in commercio.

Innanzitutto, in ambito lavorativo esistono solo tre tipologie di imbracature o meglio, tre modelli di dispositivi per la presa del corpo, identificati da tre codici EN differenti:

  • EN358 cintura di posizionamento
  • EN361 imbracatura per il corpo contro le cadute dall'alto
  • EN813 imbracatura per il lavoro in sospensione

EN358 cinture di posizionamento, esclusivamente utilizzabili per il posizionamento, quindi NON come anticaduta, devono essere collegate tramite un cordino regolabile ad entrambe gli anelli laterali, vanno di norma quindi abbinata ad un’imbracatura anticaduta EN361. Un esempio,  la Waist Tec di Climbing Technology.

EN361 imbracature anticaduta, utilizzate per proteggere da un’eventuale caduta dall’alto. In queste imbracature è sempre presente un anello Anticaduta, solitamente due, uno sternale e uno dorsale. Questi sono gli UNICI anelli progettati per sopportare le forze che si generano durante una caduta. Ne esistono di svariate tipologie per comfort e dimensioni, il nostro consiglio è di utilizzare sempre imbracature che realmente siano funzionali, e non solo a norma. Alcuni esempi, la Work Tec di Climbing Technology (abbinabile alla Waist) oppure la Newton di Petzl.

EN813 imbracature per il lavoro in sospensione, di norma fornite anche degli anelli di posizionamento quindi con l’omologazione EN813+EN358, predisposte di un punto di attacco ventrale, simili alle imbragature da arrampicata sportiva, ma omologate per il lavoro. Questo punto di attacco viene utilizzato per il lavoro in sospensione, per le calate e le risalite su corda.  Alcuni esempi, la Sequoia srt o la Ascent di Petz, e la Alp Tec-2 qr di Climbing Technology.

Altre combinazioni sono:

Le versioni con doppia omologazione EN358 + EN361, imbracature anticaduta più cintura di posizionamento. Alcuni esempi, la Volt di Petzl oppure Work Tec 140+Waist Tec di Climbing Technology.

Le versioni con omologazione totale EN358 + EN361 + EN813, imbracature complete adatte a qualsiasi uso lavorativo. Alcuni esempi, la Avao Bod della Petzl o la Axess qr di Climbing Technology.

Per legge qualsiasi imbracatura utilizzata per prevenire le caduta dall'alto deve essere omologata come anticaduta, mentre le altre omologazioni sono a discrezione, e vanno scelte in base al lavoro da eseguire.

Per qualsiasi dubbio non esitate a contattarci.